Molto spesso chi si occupa della comunicazione per un’associazione o una qualunque altra realtà che opera nel non profit non è un addetto ai lavori e può succedere che si trovi a corto di idee. Tutti sappiamo quanto sia importante mantenere viva l’attenzione sulla propria organizzazione e uno dei modi migliori è quello di proporre ai nostri sostenitori contenuti di alta qualità e che emozionino.

Ecco perché da questa settimana iniziamo una nuova rubrica di consigli che uscirà ogni lunedì.

Ad inizio settimana ti daremo cinque consigli per migliorare il tuo blog, l’usabilità del tuo sito, le tue pagine social e il tuo advertising. Puoi ricevere i nostri suggerimenti anche via mail iscrivendoti alla nostra newsletter: in questo modo sarai sicuro di non perdere neppure un suggerimento e di averli tutti a portata di clic.

Ecco, dunque, i cinque suggerimenti che Adv4NonProfit ha pensato per la prima puntata di questa rubrica e che ti aiuteranno a creare contenuti vincenti per il tuo blog o le tue pagine social.

Mostra l’impatto che le donazioni ricevute hanno avuto sulla vita di chi aiuti

Impatto donazioni sulla vita

Mostra e descrivi come le donazioni ricevute hanno cambiato la vita di chi ne ha avuto vantaggio, racconta di quando il villaggio in cui hai costruito il pozzo ha potuto avere l’acqua per la prima volta, dei cani in canile che ti hanno fatto le feste quando hai portato le coperte, delle persone che hanno ricevuto un beneficio dal frutto delle donazioni: emoziona!

Informa i tuoi donatori

Informa i tuoi donatori

Se hai appena terminato una campagna, ringrazia pubblicamente i donatori spiegando nel dettaglio gli obiettivi che avete raggiunto insieme e l’impatto che le singole donazioni individuali, sommate tra loro, hanno avuto per la causa che sostieni.

Sottolinea le necessità della tua comunità

Le necessità della comunità

Fai una lista delle necessità immediate della tua organizzazione (ad esempio: è emergenza freddo? Stai raccogliendo coperte e indumenti? Scrivi una lista dettagliata di cosa ti serve e dove la gente può venire a donare), specifica i motivi per cui hai proprio quelle necessità raccontando il perché delle tue richieste (fai immedesimare il lettore, l’empatia è una delle leve più efficaci).

Condividi i post dei tuoi sostenitori e dei tuoi volontari

Condividi i post dei sostenitori e volontari

Chi ti sostiene probabilmente condividerà la sua azione sui social: perché non gratificarli condividendo il loro post anche sui tuoi profili? Crea una pagina sul tuo sito o blog in cui condividere quello che i tuoi sostenitori pensano e dicono della tua associazione (una mail, un post su Facebook, un tweet, ecc.) e condividi periodicamente i nuovi post dei tuoi sostenitori sui social citando gli autori.

Mostra cosa fanno i tuoi volontari per la causa della tua ONP

Cosa fanno i volontari per la tua onp

Mostra il prima e dopo (hai contribuito a costruire un ospedale in Africa? Mostra com’era quello spazio prima, durante i lavori e al loro termine. Pubblica le foto delle persone che lo frequentano, crea delle mini interviste ai dottori, racconta, racconta, racconta!).

Non hai tempo per occuparti della gestione del tuo blog o delle tue pagine social? Chiedici una consulenza personalizzata gratuita, cercheremo di aiutarti.

Ti sei perso un articolo della rubrica settimanale?

Ecco la lista degli argomenti che abbiamo toccato finora:

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri articoli?

Iscriviti alla nostra newsletter, ti promettiamo niente spam e solo articoli interessanti per la vita della tua organizzazione non profit.

Leave a Reply